La Otrè TT vince ancora il Trofeo Puglia di Triathlon

A Conversano domenica 14 gennaio si è ritrovato il movimento pugliese per festeggiare  tutti i vincitori del Trofeo Puglia nelle sue varie edizioni (giovanissimi, giovani ed adulti). Giunto alla ottava edizione, il campionato ingloba tutte le categorie e soprattutto comprende anche la Basilicata, i cui atleti gareggiano fianco a fianco dei pugliesi.

Bellissima la sede, la sala conferenze del Castello, e gradito ospite è stato il Presidente nazionale Luigi Bianchi, sempre attento al movimento della nostra Regione.

La partecipazione degli atleti, grandi e piccoli, ha superato ogni più rosea previsione, ed a stento la sala è stata in grado di contenere tutti.

Il Presidente Bianchi ha rivolto un saluto a tutti i presenti, mentre il presidente regionale Claudio Meliota ha ricordato lo snodarsi della stagione, iniziata con il duathlon di Porto Selvaggio, nel Salento, e terminata sempre a Nardò con il Triathlon di Sant’Isidoro.

Si sono ricordati, con le immagini ed i video di Tonio Rollo, la categoria giovani, con le ragazze ed i ragazzi che si sono dati battaglia lungo l’arco della stagione.  Due altri video hanno voluto ricordare due fra le più importanti gare della stagione trascorsa, ossia il triathlon di Polignano Cala Ponte (organizzazione Otrè TT), che si è distinto per l’elevato numero di partecipanti, ed il triathlon sprint di Bari, che ha riportato il triathlon a Bari, e che soprattutto, ha dato alla Puglia la possibilità di conoscere gli atleti del paratriathlon in occasione della finale del Circuito Paratriathlon.

Si è dedicato anche un momento al ricordo del giovane atleta nocese, scomparso nel 2017, Nicola Saponari, e che rimane sempre con noi.

Primi ad essere premiati sono stati più piccoli, i giovanissimi, ossia le categorie cuccioli, esordienti e ragazzi, che il Comitato ha voluto premiare con una medaglia dedicata indistintamente a tutti i piccoli partecipanti alle gare. Nella classifica per Società del Trofeo Giovanissimi la Società Triathlon Taranto è salita al primo posto di un podio che ha visto il Team Matera al secondo e la Società Nuoto Giovinazzo al terzo. Premiata per la Otrè TT Serena Intini con un bel secondo posto della categoria ragazze. E’ seguita poi la premiazione dei giovani (youth A, youth B e Junior) e relative società: primo posto per la Nest di Lecce, seconda la Nuoto Giovinazzo e terza il Triathlon Taranto. Medaglia di legno per la Otrè TT. Per la società nocese, premiati con l’argento gli junior Stefania Barletta e Angelo Didonna. E’ toccato poi agli atleti age group, premiati sia individualmente che per società. Hanno gareggiato su 12 gare (quattro duathlon due aquathlon e sei triathlon). Nella classifica di Società si è imposta ancora una volta prima la Otrè  TT, seconda la società MSL di Lecce e terza CUS Bari. Tanti i nocesi a podio per le rispettive categorie: Silvia Tonti 3° S1, Laura Privitera 3° S4, Chiara Torelli 2° M1, Cosimo Sportelli e Angelo De Pasquale rispettivamente 2° e 3° S1, Stefano Passaro 1° S2, Marco Selicato e Marcello Roncone 2° e 3° S3, Giuseppe Cristantielli 3° S4.

A conclusione della serata Ignazio Costanza e Nicola Intini, rispettivamente del CUS Bari e della Otré hanno illustrato le prospettive dei triathlon di Bari e Polignano per il 2018.

L’appuntamento è per il prossimo anno, a conclusione di una stagione che si preannuncia più appassionante che mai.

(fonte http://www.puglia.fitri.it)

Pubblicato il 23 gennaio 2018 su Mondo Otrè TT. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: