OTRE’ TT PROTAGONISTA A SANT’ISIDORO

Ottima prima edizione del triathlon sprint Terra d’Arneo a S.Isidoro, località di Nardò, sulla costa ionica. Un territorio, quello salentino, che meriterebbe molte più attenzioni da parte degli organizzatori di gare della triplice: temperature miti anche in autunno, paesaggi mozzafiato, accoglienza superlativa. Questa volta è stato il Comitato Regionale della FITri, presieduto da Claudio Meliota, a prendersi l’onere di organizzare questa manifestazione che, ci auguriamo, possa avere un futuro nelle prossime stagioni agonistiche.

La Otrè Triathlon Team ha partecipato con dodici atleti, pronti a raccogliere punti preziosi per il campionato pugliese della multidisciplina, che la vede svettare nella classifica di società.

Mare cristallino e poco mosso per la prima frazione di nuoto, con l’utilizzo facoltativo della muta; il primo a toccare terra, dopo un circuito di circa 750 m, è stato Davide Quarta (Nest Lecce) seguito, a venti secondi, dai nostri Marcello Roncone e Giuseppe Mineccia; quest’ultimo purtroppo perde il treno dei migliori in bici, avendo avuto problemi in T1 (cambio nuoto-bici). Durante la seconda frazione si crea un gruppetto di otto atleti che scendono insieme dalla bici con un vantaggio di 30 secondi sui diretti inseguitori; tra loro per la Otrè TT c’è solo Roncone; dopo il secondo cambio (T2) è la corsa quindi a decretare la classifica finale: troppo veloce per tutti lo spagnolo del CUS Bari, Villazala, che copre i 5.000 m di sterrato in 20’23”, tagliando per primo il traguardo; Roncone cerca di tenergli testa, ma giunge secondo assoluto, ad oltre un minuto; stesso distacco con il terzo, Fabrizio Matarrese (Taranto Triathlon). Nelle retrovie ottimo recupero nell’ultima frazione per Marco Selicato, che, dopo un nuoto fuori traiettoria, riesce a recuperare un buon nono posto. Ancora podio di categoria, a chiudere una stagione brillante, per il nocese Stefano Passaro (secondo cat. S2). Tra le donne, un buon ritorno per la romana della Otrè TT Silvia Tonti che si piazza al secondo posto assoluto, dietro Maria Grazia Rizzi (MSL) e prima di Anna Mangiullo (Nest Lecce); a podio anche l’altra donna presente per la Otrè TT, Chiara Torelli, seconda per la categoria M1. L’ultimo appuntamento ufficiale per i nocesi sarà la finale italiana del circuito triathlon che si terrà a Scario (Salerno) il prossimo 21 ottobre.

Continua, invece, a Noci il reclutamento per la scuola giovanile di triathlon che partirà tra qualche giorno alla Otrè Wellness Club; a partire dall’età di 6 anni, bambine e bambini potranno avvicinarsi a questa avvincente disciplina imparando a nuotare, a guidare una bicicletta ed a correre veloci; informazioni sui corsi possono essere richieste direttamente in struttura (tel. 3494701355).

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: