Olimpico per Insalata a Monopoli e sprint per Semeraro a Porto Ceresio (Va)

Noci (Ba) – Domenica 16 settembre grande partecipazione con circa 170 iscritti provenienti da tutta Italia e ben 12 atleti della compagine O3TT: Insalata, Roncone, Scatigna, Colucci, Cristantielli, Trotta, Donnaloia, Del Tito, Ponte, Coratella, Cardone e Martino sono scesi in gara per il 1° Triathlon Olimpico Città di Monopoli, organizzato dall’Atletica Monopoli. Ancora una volta, a tagliare il traguardo il 2h10m40s, il portacolori della squadra Michele Insalata. La gara di Monopoli è andata meglio di quella della settimana precedente. Frazione nuoto buona nonostante l’avvio poco ottimale ma sono riuscito a inserirmi nel gruppetto buono e sono rimasto fino alla fine del nuoto abbastanza “coperto”. In bici mi sono sentito molto bene, ho tirato fino a rientrare in testa alla gara e ho gestito bene la frazione di ciclismo, perché inserito nel gruppo di testa. Nella corsa mi sono preoccupato abbastanza – continua Insalata – perché, il giovedì precedente la gara, ho subìto un piccolo infortunio, infatti, fino a poco prima di partire ho temuto di non terminare la gara, a causa di questo infortunio, però, fortunatamente dopo una partenza accorta ho avuto solo un leggero risentimento ma nulla da compromettere il finale della gara. Ho solo corso più piano del solito.
A seguire Insalata, Fabrizio Matarrese del Taranto Triathlon e il compagno “otrino” Marcello Roncone.

Nella stessa giornata nel Nord Italia, precisamente nella splendida cornice paesaggistica di Porto Ceresio, si è tenuta la prima edizione del Triathlon Sprint vvVincent, a cui non poteva mancare il grande Pierfrancesco Semeraro: sono molto soddisfatto di questa 1^ edizione triathlon sprint a Porto Ceresio in provincia di Varese sul Lago di Lugano, con ottimo piazzamento in 31^ima posizione assoluta e 3° cat. M2. Gara carina, organizzata abbastanza bene per essere stata la 1^ edizione. Contento per il podio, anche se non mi sentivo in formissima; gara vinta da Daniel Fontana, già olimpico ad Atene 2004 e Pechino 2008. Prossimo appuntamento a Lignano Sabbiadoro il 29 e 30 settembre per i campionati italiani chrono a squadre con Vitantonio Pascale e Angelo De Pasquale.
Appuntamento sabato 22 per l’Ironman di Cervia per Errico Cuomo e Fabrizio Internò.

Ufficio Stampa Otrè Triathlon Team

Frizzale finisher al challenge di Almere-Amsterdam. Insalata 5° assoluto a Termoli

Noci (Ba) –  Procede a gonfie vele la partecipazione degli atleti targati O3TT. Sabato scorso, 8 settembre, Nicola Frizzale ha partecipato al Challenge Almere-Amsterdam: la gara si è svolta ad Almere, pochi km da Amsterdam in un paesaggio tipicamente del nord Europa. Il giorno precedente la gara, venerdì 7 settembre, larea di transizione, check-in e briefing, era già disponibile per gli atleti potendo così consegnare bici e effetti personali. La concentrazione è già ad un alto livello e il pasta party permette di confrontarti con atleti di tutto il mondo, pochi italiani. Sabato mattina si inizia alle 7:30 con il nuoto in un lago con due giri da 2km, temperatura esterna di 12°, acqua 18°. I 500 atleti sono partiti tutti insieme, io ci ho messo 1 ora e 11 per concludere più di 4000m. All’uscita dall’acqua – continua Frizzaleho accusato freddo e per questo ho perso qualche minuto in più nella transizione. La bici prevedeva due giri da 90km, percorso pianeggiante ma molto ventoso. Ho concluso questa parte in 5 ore e 51 min.

Sul percorso, ogni 20 km cera un ristoro. La corsa, prevedeva sei giri da 7 km, con ristori ogni 1,5 km. Lungo il circuito molta animazione e pubblico ad incitare i momenti di difficoltà. Frazione conclusa in 3 ore e 52 min. Tempo totale di 11 ore e 8 min. Entusiasmo alle stelle, forte emozione. Con me a sostenermi e incitarmi durante tutta la gara mia moglie e le mie tre figlie.

Domenica 9 settembre, invece, presenti sul campo gara di Termoli, Michele Insalata e Gianluca Campanile, per il Triathlon Sprint Città di Termoli, gara silver rank. Michele Insalata, rientrato in gara dopo l’incidente in bici di qualche tempo fa si è posizionato 5° ass. in classifica generale.  A nuoto ho avuto qualche problema di rotta, considerando che questa è stata la prima gara che ho fatto dopo l’incidente con la bici, che mi ha portato a fermarmi un mese o poco più. In bici non mi sentivo molto bene – continua Insalata e infatti ho avuto un problema all’ultimo giro, con catena saltata per ben due volte e ginocchio che ha urtato contro il manubrio per ben due volte. All’inizio della corsa sono entrato in coda al gruppo e poi ho dovuto rincorrere e quindi la gara non è andata benissimo, però rispetto a un mese fa ci sono segnali positivi.

Infine, ecco le parole di Campanile: location bella con un’organizzazione all’altezza. Prima gara da maggio dopo aver ripreso ad allenarmi da tre settimane. Frazione nuoto iniziata un po’ troppo forte e chiusa in difficoltà. Buone sensazioni in bici in un gruppo con buona media. Sono giunto al traguardo stremato correndo gli ultimi 5km ad andatura improponibile.

Prossimo appuntamento domenica 15 settembre a Monopoli per il 1° Triathlon Olimpico.

 Ufficio Stampa Otrè Triathlon Team

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: