GRAN SUCCESSO E DIVERTIMENTO ALLA 12 h NO STOP

Giunta alla quarta edizione, la 12 ore no stop Otrè Christmas Swimming Race si riconferma un appuntamento di successo. La gara, organizzata dal gruppo triathlon e nuoto master dell’Otrè, prevede che ogni squadra, a staffetta e con proprie strategie, copra 12 ore di nuoto consecutive. Domenica 10 dicembre, di fatti, presso la piscina della Otrè Wellness Club, ben 130 atleti si sono avvicendati in vasca dalle 8.30 alle 20.30.

A partecipare quest’anno sei squadre (una in meno rispetto alla scorsa edizione), le quali si sono affrontate in un clima di competizione ed allegria. Al termine, ad aggiudicarsi la vittoria per aver percorso la distanza maggiore, è l’Albatros Spoting Club, inseguito dall’Icos. Chiude in terza posizione la Netium Giovinazzo, mentre in quarta la Ranidae Cassano si aggiudica il premio per il nome più simpatico (As.matici). La quinta e la sesta posizione sono occupate dai padroni di casa dell’Otrè, che – ci spiega coach Petruzzi – sono stati affiancati da atleti di altre società, aventi come obiettivo semplicemente quello della partecipazione.

La manifestazione, come noto, sposa una nobile iniziativa di solidarietà, in quanto il ricavato è devoluto in beneficenza all’Avis. Presente, infatti, la presidente della sezione nocese, Giulia Basile, attiva in prima linea per la promozione della donazione di sangue. Non sono mancate, inoltre, una serie di attività collaterali, che hanno accompagnato le 12 ore di gare e tra queste una simpatica lotteria a premi. Non solo: nella mattinata è stata anche pensata, per i più piccoli, una magica festa natalizia. Insomma: agonismo, solidarietà e divertimento si riconfermano essere gli ingredienti indispensabili della ricetta vincente della Christmas Swimming Race, targata Otrè.

Annunci

Pubblicato il 13 dicembre 2017 su Mondo Otrè TT. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: