Primo duathlon in Mountain bike di Trepuzzi.

Buona edizione soprattutto per i più giovani. Infatti lo svolgimento in una zona delimitata posta all’interno dell’agriturismo Lu Panaru, ha garantito la massima sicurezza per gli atleti, soprattutto per i più piccoli
Proprio questo ultimi hanno gareggiato per primi. Tra loro per la Otrè TT erano ai nastri di partenza, per la categoria cuccioli, Alessandro Capurso (8 anni), per gli esordienti il fratello Francesco (10 anni) e i ragazzi Angelo Gentile e Serena Intini (12 anni). Diverse le distanze di corsa-bici-corsa in base all’età, ma uguale l’impegno e la grinta dei piccoli triathleti nocesi. I fratelli Capurso, alla loro prima gara, hanno mostrato già una buona preparazione, nonostante frequentino solo da un paio di mesi la neonata scuola della Otrè Piscine. Più agonistica invece la gara dei ragazzi con Serena Intini sempre tra le prime posizioni: finisce seconda nonostante la caduta della catena alla sua bici durante la seconda frazione. Angelo Gentile termina ai piedi del podio, in una specialità, quella cross, non molto avvezza ai triathleti. Infatti non molto numerosa la batteria dei più grandi dove, però, non è mancato l’agonismo lungo i 2,5 km di corsa iniziale, i 10 km di mtb su un terreno difficile, poiché sabbioso e poco compatto, e i finali 1,5 km. I colori della Otrè sono stati portati sul podio da un ottimo Cosimo Sportelli (quarto assoluto e 1 della S1), una sempre-presente Chiara Torelli (prima M1), dal combattivo Giuseppe Donnaloia (secondo M2). Prossimo appuntamento sul campo gara di Barletta per il campionato regionale a squadre di duathlon, dove la Otrè TT difenderà il titolo vinto l’anno scorso.

Annunci

Pubblicato il 31 marzo 2017 su Mondo Otrè TT. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: