LA JUNIORES DELLA OTRE TT PROTAGONISTA A SAN GREGORIO MATESE

img_6425Quasi tutta la squadra giovanile della Otrè Triathlon Team ha gareggiato domenica 18 settembre a San Gregorio Matese, paesino arroccato sugli Appennini, nella provincia di Caserta.
In questa occasione, il Comitato campano ha organizzato la finale del circuito interregionale FITri per il sud Italia (insieme a Puglia, Basilicata e Calabria), in cui i ragazzi hanno avuto la possibilità di conquistare punti preziosi per la classifica complessiva. La specialità proposta è stata il duathlon, in varie distanze in base alle categorie di appartenenza. Organizzazione puntuale e attenta, sotto la direzione di Errico Perillo e Alessandro Fattori; solo il meteo è stato inclemente con una pioggia continua, a volte battente, durante tutta la giornata.
I primi a partire sono stati i giovanissimi (200 m di corsa+ 800 m in bici + 200 m di corsa finali), tra i quali Giada Dellaccio (esordiente 9-10 anni) e gli immancabili fratelli Angelo e Gianni Gentile (ragazzi 11-12 anni). Ancora una volta Gianni domina la gara, in testa dall’inizio alla fine, e vince la sua quarta gara consecutiva (la terza del circuito). Angelo, coinvolto in un contatto che gli fa perdere la scarpa sinistra, continua caparbio la sua prova agguantando un ottimo quarto posto di categoria. Bravissima anche Giada che sale sul podio al terzo posto tra gli esordienti. Con distanza unica, 2500+6000+1200, hanno gareggiato in seguito tutti gli altri giovani atleti; per la Otrè TT ai nastri di partenza gli youth A Stefano Perta e Gianmarco Giannini, gli youth B Giuseppe Ventaglini, Antonio Sibilia, Stefania Barletta e gli junior Cosimo Sportelli, Silvia Del Signore e Thomas D’Onghia. La strada davvero viscida, ha creato parecchi problemi agli atleti e apprensione ai numerosi genitori, giunti anche da Noci in gran numero, con il loro solito caldo e sostenuto tifo. Sempre avanti per la Otrè, tra i migliori, anche se distanti dai primi tre assoluti, Cosimo Sportelli e Antonio Sibilia; Cosimo conquista il terzo posto di categoria dietro il campione campano Pettorusso (primo assoluto) e il pugliese Quarta. A meno di un minuto gli altri ragazzi del coach Insalata, tra i quali si segnala il ritorno alle gare e ottimo risultato per Stefano Perta, dopo un brutto incidente. Salgono sul podio di categoria anche Stefania e Silvia per le loro categorie.
Nelle sale del Municipio si sono anche svolte le premiazioni finali del Trofeo Sud, al termine dell 4 gare nelle Regioni di riferimento. Gianni Gentile (che non ha partecipato all’aquathlon di Matera) conquista l’argento, così come Stefania Barletta al suo primo anno di agonismo e bronzo invece per Thomas D’Onghia tra gli junior.
Soddisfattissimo il dirigente Nicola Intini, che solo parole di elogio per tutti i ragazzi, che nonostante la pioggia incessante ed i rischi derivanti hanno dimostrato tanto coraggio nello spingere al massimo la propria prestazione sportiva; “è stata un’ottima prova anche in vista della finale di Coppa Italia di triathlon a cui i ragazzi parteciperanno il prossimo week-end a Modena. Molti di loro sono stati anche convocati dal Responsabile Tecnico regionale a rappresentare la Puglia nella gara a staffetta di domenica e questo ci riempie di orgoglio e ripaga tutti per gli sforzi profusi”. Appuntamento, quindi, alla prossima settimana dai campi gara.

Annunci

Pubblicato il 22 settembre 2016 su Mondo Otrè TT. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: