Puglia Protagonista…

Puglia protagonista al Challenge di Rimini, campionato europeo sulla distanza 70.3, nonché gara di triathlon lungo più importante dell’anno in Italia (1900 m di nuoto, 90 km di bici, 21 km di corsa). Condizioni meteo non invitanti alla vigilia, ma più clementi la domenica con la possibilità per i 1500 atleti partecipanti di approfittare di una giornata non eccessivamente calda per dare il meglio di se sugli impegnativi percorsi della gara, soprattutto per quanto riguarda la prova in bicicletta. L’alto livello della prova è confermato dalla presenza della squadra nazionale italiana, con tanto di campione uscente, tra le più competitive di sempre è uno stuolo di stranieri provenienti da 25 paesi molto agguerriti. Fortissimo il ritmo impresso sin dall’inizio e via per un’avventura di quattro ore e passa per la costa e le colline romagnole.

Michele Insalata

Michele Insalata

Michele Insalata della Otrè Triathlon Team di Noci giunge 28esimo al traguardo e secondo di categoria S3; per lui un ritorno alle gare esaltante dopo la prova all’olimpico di Polignano con una prestazione che lo reinserisce al top tra gli specialisti del lungo; migliora nel nuoto rispetto agli atleti più acclarati contenendo il distacco, e via in bicicletta dove realizza un ottimo tempo (nonostante una foratura dal 60esimo km) che conferma in una frazione di corsa a quanto pare dura visti i tempi non esaltanti di tutti, probabilmente o per l’impegno sulle salite ciclistiche, o per un percorso più impegnativo del solito. Ad attendere al traguardo il portabandiera nocese i dirigenti Nicola Intini e Domenico Lippolis soddisfattissimi dell’impresa del loro campione soprattutto perché ha dimostrato di aver superato il lungo infortunio che lo ha tenuto lontano dagli allenamenti per diverso tempo. “Ora, insieme al resto della squadra, – dichiara Lippolis – programmeremo la nostra stagione sportiva, per portare in alto i colori della Otrè Triathlon su tutti i più importanti campi gara italiani”. unnamed-1 Sul podio assoluto maschile, primo il ceco Ospaly Filip, secondo l’italiano Giulio Molinari (C.S. Carabinieri) e terzo il belga Aernouts Bart; quello femminile ha visto dominare la finlandese Lethonne Kaisa seguita dalle italiane Sara Dossena (707) e Raw Vanessa (PPR team). Da Rimini, un incitamento particolare del vicepresidente Intini è andato alle prime piccole atlete della Otrè Triathlon Team cimentatesi nella loro gara di esordio a Modugno in una prova del trofeo Interregionale Sud per giovani e giovanissimi. Si tratta delle sorelline Giorgia e Alice Carparelli, di 11 e 7 anni, che si sono ben comportate dimostrando un elevato spirito agonistico al pari dei loro genitori, Nico ed Ester, triathleti della squadra nocese. Parte così il progetto giovani anche a Noci che darà la possibilità ai nostri bambini di cimentarsi in questa meravigliosa disciplina.

La nostra piccola Giorgia Carparelli

La nostra piccola Giorgia Carparelli

Annunci

Pubblicato il 27 maggio 2015 su Mondo Otrè TT. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: